SERVIZI / ENGINEERING

I team di Ricerca & Design operano come una vera e propria task force per dare forma e volumi alle idee. Partendo dal "brief di prodotto", in cui il committente individua le caratteristiche di marketing e tecniche del prodotto che deve esser messo in produzione, i designer dellUfficio Studi Stilistici passano dal disegno a mano libera, al rendering 3D, al lavoro al CAD, sia per gli interni sia per gli esterni.

Le case costruttrici richiedono l'elaborazione nel minor tempo possibile di proposte tecnicamente producibili in grande serie e, secondo la nostra esperienza, non c'è soluzione estetica che non sia anche implicitamente soluzione tecnica e progettuale, rispettosa delle esigenze della produzione, quanto a metodi di stampaggio e di assemblaggio, a materiali, pesi e costi.

Avviato uno schemino tecnico in sala 1:10 con la definizione dell'abitabilità, lo studio di ricerca viene sviluppato a mano in scala 1:10 nelle viste ortogonali. Solo successivamente viene illustrato a colori, sia a mano libera, sia con applicazioni di rendering CAS, anche nelle prospettive di ¾ anteriore e posteriore, offrendo diverse soluzioni estetiche. Individuata la soluzione estetica tra le molte proposte, si avvia un ciclo che permette da una parte di continuare lo sviluppo del progetto, dall'altra di dialogare sul prodotto con i decision maker del committente sulla base di un modello virtuale.
La tecnica CAD rende possibile la realizzazione rapida di superfici virtuali sin dalle prime fasi del progetto consentendo anche animazioni, gestioni interattive e simulazioni in movimento in scala reale. Tale processo, interagendo con la progettazione sin dalle prime fasi, consente l'immediata verifica della fattibilità e omologabilità del progetto rispetto al continuo evolvere della forma. I modelli virtuali tridimensionali elaborati e verificati vengono trasmessi al reparto CAM per la fresatura di modelli fisici a grandezza naturale.

Il lavoro di finitura e di modifica viene lasciato alla manualità dei modellatori, che aggiungono alla tecnologia il valore del lavoro artigianale. Se si tratta di modelli per interni, la struttura esterna viene appena abbozzata e si costruiscono dei manichini in polistirolo, clay o plastilina, mentre quello finale è composto di elementi realizzati con il processo CAM per la valutazione della qualità dell'arredo, del  comfort  e dell'ergonomia.
Talora viene realizzato un modello completo di interno e di esterno che costituisce la fedele rappresentazione del futuro veicolo di serie e che il committente sottopone a clinic test nei quali potenziali acquirenti lo confrontano con altri prodotti della stessa classe.

Italdesign Giugiaro incontra i neolaureati del Politecnico di Torino

01 Aprile 2014
Italdesign Giugiaro partecipa ad "Orientati al Futuro - Career Day 2014". Giovedì 3 aprile dalle 9.30 i neolaureati del Politecnico di Torino potranno portare il proprio cv e incontrare alcuni rappresentanti dell'azienda presso lo stand 49 - Sala Consiglio di Facoltà del Politecnico.

Giugiaro Design si aggiudica il Red Dot Design Award 2014 con Lamborghini Nitro

26 Marzo 2014
La collaborazione tra Giugiaro Design e il Gruppo Same-Deutz Fahr si arricchisce di un nuovo premio, il Red Dot Design Award per il Lamborghini Nitro.

Scarica la cartella stampa di Ginevra 2014

03 Marzo 2014
Scarica la cartella stampa e le immagini di Ginevra 2014